RISULTATO IN EMERGENZA

Real Cosenza-Sc Rosina 2-1

La Scuola Calcio Alessandro Rosina, con una formazione rimaneggiata ed in forte emergenza, perde per 2-1 sul campo della Real Cosenza disputando un ottimo match.
Le prime occasioni da gol sono proprio degli ospiti prima con Scavella che scappa al diretto avversario ma si allunga troppo la palla favorendo l’anticipo del portiere e poi con Grosso Francesco su calcio di punizione ben calibrato con la palla che finisce poco sopra la traversa.
I padroni di casa passano in vantaggio a metà del primo tempo con un colpo di testa del proprio attaccante dopo un calcio d’angolo ben calibrato e raddoppiano dopo pochi minuti con un tiro ben indirizzato che non lascia scampo a Martorelli.
Ad inizio ripresa la Scuola Calcio Alessandro Rosina, assolutamente non demoralizzata dal doppio svantaggio, riesce a costruire altre due nitide palle da gol con Riente che colpisce la traversa e con Sepe che, nella stessa azione, non riesce a centrare la porta da posizione favorevole.
La Scuola Calcio Alessandro Rosina continua ad attaccare soprattutto con Scavella il quale, dopo un’ubriacante azione personale, riesce a conquistare un calcio di rigore.
Sempre Scavella si incarica della battuta ed accorcia le distanze.
Nei minuti finali ci provano ancora Scavella ed Antonucci a ristabilire la parità ma la difesa della Real Cosenza fa buona guardia non incorrendo in altri pericoli.

Condividi